Trattamenti

Corsi di Pilates e trattamenti riabilitativi a Cantù


Scopri tutti i vantaggi che i nostri trattamenti possono offrire a te e alla tua salute fisica. 
Gli specialisti del nostro Studio sono a tua disposizione al fine di donarti il massimo del benessere, 
attraverso schede specifiche e sedute riabilitative.
gruppo di persone su attrezzi ginnici

Il metodo Pilates

Nel nostro Studio organizziamo corsi di Pilates di massimo 6 persone,
terzetti (3 persone), duetti (2 persone) o individuale, per ogni persona
c'è un lettino Reformer e un insegnate qualificata che gestisce il gruppo.

Gli orari e i giorni sono da stabilire in base alla sua e alla nostra
disponibilità, i corsi si effettuano tutti i giorni della settimana: 
  • Da lunedì a venerdì - dalle 8.30 alle 19.30
  • Il sabato - dalle 8.30 alle 12.30 
Il corso dura 60 minuti

Prezzi:
  • Gruppo di 6 persone - 16€ a lezione
  • Terzetto - 20€ a lezione
  • Duetto - 25€ a lezione (in alternativa, pacchetto da 10 lezioni a 225€)
  • Individuale - 50€ a lezione (in alternativa, pacchetto da 10 lezioni a 450€)
Se non hai mai frequentato un corso di Pilates, è obbligatoria una valutazione presso il nostro studio di circa 45 minuti per verificare i problemi fisici e per spiegare i principi base del Pilates con i nostri terapisti.
dottoressa con camice bianco pratica fisiokinesiterapia su paziente

Fisiokinesiterapia

Fisiokinesiterapia significa terapia che si basa sul movimento corporeo per prevenire e curare patologie osteoarticolari. I movimenti fatti con il paziente non sono fini a se stessi ma ad un corretto utilizzo dell’articolazione con una sinergia dei muscoli coinvolti. Sono movimenti passivi, attivi, assistiti, coordinati tra loro, sia di rinforzo che di allungamento muscolare per permettere un corretto e totale recupero della funzionalità motoria del paziente.
Il fisioterapista è abilitato a svolgere autonomamente i propri interventi di prevenzione, cura e riabilitazione motoria, neurologica o respiratoria per alleviare e risanare traumi conseguenti ad eventi patologici di varia natura, può operare in collaborazione con altre figure specializzate all’interno di centri di riabilitazione.
Le prime tecniche riabilitative di tipo fisioterapico nascono alla fine del 1800 in seguito ai progressi compiuti dalla neurologia, ma è solo con il secondo dopoguerra che si registra l’esplosione delle più diverse tecniche riabilitative, ciascuna portatrice di un suo specifico e delimitato sapere.
Alla figura del fisioterapista ci si rivolge solitamente in seguito ad un trauma che altera le capacità funzionaliin conseguenza del quale si ha necessità di qualcuno che guidi nel recupero. A volte non c’è una causa manifesta di trauma, ma il paziente riferisce comunque un problema, sia esso dolore o difficoltà motoria, in conseguenza di posture e movimenti scorretti.
Vi sono altri campi in cui il fisioterapista può dare il suo contributo, ad esempio problemi respiratori, cardiologici, sfinterici (ad es. incontinenza), neurologici (ictus,paralisi…) a qualsiasi età e fin dai primi giorni di vita.
dottoressa visita paziente sdraiata su lettino

Osteopatia

L’osteopatiaè unametodologia terapeutica, basata sul trattamento manuale e finalizzata al ripristino della mobilità e all’integrazione dei differenti sistemi corporei. L’osteopatia tratta la limitazione di una struttura corporea che non è necessariamente un’articolazione ma può riguardare anche fasce, muscoli, legamenti o visceri. 
L’osteopatia si divide in tre branche:
  • Strutturale: si applica a tutte le problematiche della struttura osteo-articolare e muscolari quali: ernie discali, sciatalgie, lombalgie, discopatie, problemi posturali, scoliosi, artrosi, cefalee, periartriti
  • Viscerale: si applica a tutte le problematiche che coinvolgono disfunzioni viscerali organiche o secondarie da problemi vertebrali, ptosi viscerali e disfunzioni funzionali dei vasi, nervi o visceri adiacenti, aderenze post operatorie che causano una ristretta mobilità delle viscere del peritoneo che possono far sorgere tensioni e dolori muscolo-scheletrici, spasmi viscerali di origine somatica, squilibri del sistema nevoso autonomo (SNA), ernie iatali, etc.
  • Cranio-sacrale: l’osteopatica cranio sacrale si applica a tutte quelle problematiche del tipo: emicrania, cefalea, sinusite, nevralgie del trigemino, tic dolorosi, paralisi ad frigor, disturbi degli occhi, orecchie, naso, problemi all’articolazione temporo-mandibolare e rilassamento somato – emozionale.
L’intervento osteopatico è sempre di carattere globale e coinvolge spesso tutte le stutture di sopra trattate.
dottoressa visita neonato

Osteopatia pediatrica

L’Osteopatia è un approccio sicuro e naturale per la salvaguardia della salute per tutti gli stadi della vita. Sono sempre più richiesti i trattamenti osteopatici per bambini, per alleviare le tensioni meccaniche acquisite prima della nascita oppure durante il parto.
I piccolissimi movimenti presenti nel cranio del neonato permettono alla testa del bambino di adattarsi perfettamente agli sforzi delle doglie. Comunque, quando il parto diventa più complicato, cioè eccessivamente lento o troppo veloce, oppure quando subentrano altre complicazioni tipo la necessità del forcipe, la testa del neonato potrebbe non recuperare completamente la distorsione. Questo potrebbe risultare in sottili differenze di funzionalità che potrebbero anche creare problemi di nutrimento, coliche e sonno agitato.
Il trattamento osteopatico abile e dolce fatto da un osteopata con esperienza con i bambini può spesso apportare un miglioramento significativo in questi casi dolorosi, e sta diventando la soluzione sempre più scelta per condizioni causate da parti difficili oppure traumatici. 
Man mano che i bambini crescono, potrebbero evidenziarsi dei problemi causati da sforzi precedenti, oppure da traumi dovuti per esempio a cadute. L’infezione recidiva al naso e alle orecchie potrebbe essere in parte causata da limitazioni nei sottilissimi ma importantissimi movimenti che si creano tra le varie ossa del cranio in fase di sviluppo.
Molti osteopati con esperienza in questo campo considerano anche che gli sforzi meccanici sul corpo possono essere un elemento importante in caso di ritardo dello sviluppo, come ad esempio il ritardo nel linguaggio, le difficoltà educazionali e i problemi con la coordinazione e lo sviluppo fisico che non hanno alcuna specifica diagnosi medica. Questi bambini spesso migliorano più rapidamente una volta iniziato il trattamento osteopatico.
dottoressa visita bambino in piedi

Rieducazione posturale globale

La rieducazione posturale globale, più comunemente chiamata R.P.G., è un metodo riabilitativo basato su tre principi fondamentali:
  • Individualità: ogni individuo è essenzialmente diverso da un altro e va quindi studiato nella sua unicità
  • Causalità: l’approccio terapeutico non è focalizzato solo sul sintomo ma si ricerca la causa del dolore al fine di eliminare tutti i compensi che si sono instaurati nel tempo e dando al corpo del paziente la capacità di mantenere le correzioni evitando recidive
  • Globalità: il paziente viene osservato nel suo insieme
L’R.P.G. utilizza delle POSTURE prolungate nel tempo, posizioni che permettono dei microaggiustamenti in globalità, e quindi senza compensi, e non si limitano a rinforzare o allungare ma a riequilibrare il sistema muscolo-scheletrico.

Il lavoro posturale è attivo per il paziente che partecipa con il mantenimento delle posizioni in allungamento, con delle contrazioni muscolari isometriche, con la respirazione, e alla fine con la ripetizione corretta del movimento.
Attraverso queste posture il paziente apprende come poter riequilibrare, allineare e stirare lungo l’asse un corpo che, per ragioni diverse, devia.

La R.P.G essendo una tecnica dolce e progressiva può essere applicata anche con anziani e bambini. Inizialmente si consiglia di intervenire con 2 terapie settimanali volte a risolvere il problema ed eliminare eventuali atteggiamenti di compenso assunti dal corpo per poi passare gradatamente ad una terapia settimanale fino ad un mantenimento di una terapia mensile.
Iscriviti al nostro corso di Pilates, 
attraverso il nostro form di Contatto
Share by: